venerdì 23 marzo 2012

Regione Piemonte e Mutui: Il piano casa dalla parte dei giovani


Ciò che mi ero auspicato alcuni giorni fa è divenuto realtà e dopo la Lombardia ora è la volta del Piemonte. La Regione Piemonte, infatti, ha inserito all’interno del Piano Casa alcuni provvedimenti volti ad aiutare le giovani coppie che hanno difficoltà a stipulare un contratto di mutuo o che, pur avendo già un finanziamento in essere, a causa della crisi economica che ha avuto una serie di ripercussioni (licenziamenti, riduzione degli orari di lavoro, cassa integrazione), non riescono a onorare le rate in scadenza. L’annuncio arriva proprio dal Governatore Roberto Cota ed è stato diffuso in rete attraverso il Social Network Twitter.


E' importate ricordare che il Piemonte è stata la Regione Italiana che nel 2010 ha registrato il tasso di disoccupazione giovanile più alto e questa non è certo una condizione che può facilitare l’accesso al credito da parte dei giovani. In una realtà economica in cui non c'è spazio nemmeno per chi dimostra una capacità restitutiva, disoccupati e lavoratori atipici sono penalizzati in quanto non hanno alcuna garanzia da offrire alla Banca e non hanno alcun documento che ne possa attestare la solvibilità. In virtù di tale presupposto, la Regione Piemonte fa un importante passo avanti e si schiera dalla parte dei giovani; dalla parte di quella grande fetta di popolazione che ha "tanti oneri e pochi onori" e propone loro un aiuto concreto che consiste nel:

- fornire tramite la Finpiemonte (società finanziaria pubblica da sempre impegnata a sostenere lo sviluppo economico piemontese) le garanzie necessarie per permettere ai giovani di prendere un mutuo;

- aiutare, attraverso la Cassa Depositi e Prestiti, chi ha già un mutuo in essere ma versa in condizioni economiche tali da non permettergli di onorare il debito contratto.

Sono ancora da definire le modalità di accesso ai fondi, continuate a seguirci per restare informati sulle future evoluzioni.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un tuo commento liberamente. Ricordati che non accettiamo commenti anonimi. E' importante esprimere la propria opinione senza offese. Ricorda anche questo!