giovedì 19 aprile 2012

Ing Direct Mutui Tasso Variabile: offerta da scoprire

Ing Direct Mutui

Nel nostro viaggio nella giungla dell’offerta dei mutui ci imbattiamo oggi nell’offerta di Ing Direct Mutui istituto finanziario online che come i suoi simili punta alla filosofia del risparmio dei costi per potere offrire mutui a tassi vantaggiosi.

Parliamo delle offerte pubblicate in questo momento e valide per mutui erogati entro il prossimo 15 maggio 2012.

Per quanto concerne il  mutuo a tasso variabile Ing Direct Mutui conta quattro possibili offerte:
  • Mutuo Tasso variabile Euribor che comporta il pagamento di un tasso di interesse  che prevede uno spread del 3,5%, indice 1,21 e un TAEG del 4,84% nel caso ad esempio di un finanziamento trentennale di 100000 euro che costa 519 € al mese

  • Mutuo Tasso variabile BCE. In questo caso lo spread è del 4,5%, indice 1% e il TAEG è del 5,61% per un mutuo trentennale di 100000€  comportando una rata di 564 € al mese

  • Mutuo Fisso 5 rinegoziabile  In questo caso il mutuo del nostro esempio alle condizioni attuali del mercato costerebbe circa 554  euro al mese a fronte di uno spread del 3,65%, indice 1,64 e un TAEG del 5,49%

  • Mutuo Fisso 10 rinegoziabile  comporterebbe invece una rata più alta di circa 620 €  in conseguenza di uno spread del 4%, un valore dell’indice del 2,32 e un TAEG di 6,47%
ing direct

I Mutui Ing Direct così offerti possono essere erogati per un minimo di 50000 euro e un massimo di 1 mln di euro se si tratta di prima casa, 500.000 euro per la seconda casa. Hanno una lunghezza minima di 10 anni e una lunghezza massima di 40 anni e possono coprire al massimo il 80 % del valore dell’immobile.

In alternativa è possibile concedere un mutuo per la sostituzione o il rifinanziamento di mutui ipotecari già accesi sulla prima e sulla seconda casa.

Dalla nostra lettura emerge un quadro di non elevata convenienza ma un ventaglio di scelta più ampio del solito al quale va aggiunta la possibilità di un sostanziale risparmio sulla rata nel caso venga abbinata l’apertura di un conto corrente arancio: in questo caso su tutta l’offerta vi è un calo dello spread del 0,20%.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un tuo commento liberamente. Ricordati che non accettiamo commenti anonimi. E' importante esprimere la propria opinione senza offese. Ricorda anche questo!