martedì 29 maggio 2012

Mutuo Variabile: Spread in calo (forse)

Non è un buon momento per i mutui. Nonostante il denaro sia particolarmente a basso costo in questo periodo non sono in molti a volere accollarsi un mutuo ne sono molte le banche a volere concederlo.


A dispetto di tassi di riferimento molto bassi pesano sui consumatori le incertezze dovute alla grave crisi che sta attraversando l’Europa, incertezze che abbracciano fattori quali il mantenimento del posto di lavoro ma anche la tenuta di sistema. Non ultimo in Italia sta pesando sulla decisione di acquistare case, e di conseguenza chiedere mutui, la decisione del governo di introdurre l’IMU e rivalutare le rendite catastali, misure che hanno reso molto più onerosa la proprietà di un immobile.

mutuo-variabile-spread-in-calo

Dal canto loro le banche in un momento così incerto, con  gli organismi di valutazione sempre a fiatare sul collo e minacciare declassamenti, non mostrano di gradire il prodotto mutuo  a tasso variabile o fisso che sia com’è evidente dagli spread particolarmente alti che stanno chiedendo, con il risultato di rendere nullo il vantaggio dei tassi di riferimento bassi.  Le banche preferiscono prestare denaro per periodi più brevi e per prodotti che diano profitti nel breve periodo. Il mutuo non risponde evidentemente ai requisiti e a questo si aggiunge il fatto che, in un periodo di crisi del mercato immobiliare, le garanzie prestate dalle ipoteche non sono capaci di coprire a sufficienza i rischi.

Proprio per questo le banche spingono molto sui prodotti assicurativi, concedendo spread scontati a chi si tutela contro malattie e perdita dell’impiego. Ma non potrà continuare a lungo così. Ci sono infatti poche banche che in questo momento stanno concedendo mutui a prezzi accettabili e per gli altri il rischio è farsi sbattere fuori dal mercato. Per questo è pronosticabile che le banche presto tornino a fare le banche, ovvero a concedere mutui e a farlo senza chiedere gli spread esorbitanti di questo periodo.

Nessun commento:

Posta un commento

Lascia un tuo commento liberamente. Ricordati che non accettiamo commenti anonimi. E' importante esprimere la propria opinione senza offese. Ricorda anche questo!